PRIVACY POLICY

INFORMAZIONI SUL TRATTAMENTO DI DATI PERSONALI

(Art. 13 del Regolamento UE 2016/679 del 27 aprile 2016)

La Fondazione per la Promozione e lo Studio della Scienza Medica ai sensi del Regolamento europeo (UE) 2016/679 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati e che abroga la direttiva 95/46/CE (di seguito anche “Regolamento”, o “GDPR”) intende spiegare agli interessati le necessarie informazioni sull’utilizzo dei dati personali trattati nelle proprie attività istituzionali.

TITOLARE DEL TRATTAMENTO

Il Titolare del trattamento è la Fondazione per la Promozione e lo Studio della Scienza Medica (il “Titolare”, o la “Fondazione”), C.F. 91436210370, con sede in Via San Vitale, n. 55, 40125, Bologna.  È possibile contattare il Titolare per l’esercizio dei diritti degli interessati previsti dal Regolamento, nonché per ricevere qualsiasi informazione relativamente ai trattamenti di dati personali effettuati, scrivendo al seguente recapito: privacy@fondazionescienzamedica.org.

DATI PERSONALI OGGETTO DEL TRATTAMENTO

Per “dato personale”, si intende ogni informazione idonea a identificare, direttamente o indirettamente, una persona fisica (cosiddetto “Interessato”).
I dati personali elaborati nella gestione delle newsletter istituzionale, con la quale la Fondazione informa gli aderenti sulle proprie attività statutarie di sostegno, riguarda Dati personali comuni o identificativi quali nome, cognome e indirizzo di posta elettronica.

FINALITà DEL TRATTAMENTO E BASE GIURIDICA

Di seguito, sono elencate le finalità per cui i Dati Personali sono trattati dal Titolare e la base giuridica su cui si basa il Trattamento:
La finalità del trattamento è quella di utilizzare i dati di contatto forniti spontaneamente dall’interessato per l’invio di newsletter istituzionali della Fondazione per la promozione pubblicistica delle iniziative di sostegno partecipate. La base giuridica è l’esecuzione della richiesta dell’utente che desidera iscriversi alla Newsletter.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN RIFIUTO DI CONFERIRE I DATI PERSONALI

I dati personali vengono raccolti presso l’interessato, che su base volontaria si iscrive al servizio di Newsletter.
Il conferimento dei dati è facoltativo; ovviamente, l’eventuale rifiuto o l’eventuale comunicazione errata o insufficiente dei dati idonei all’esecuzione delle attività potrà comportare l’impossibilità totale o parziale di dare esecuzione alle operazioni.

PERIODO DI CONSERVAZIONE DEI DATI PERSONALI

La Fondazione per la Promozione e lo Studio della Scienza Medica conserva i dati personali di contatto per l’invio della Newsletter istituzionale fino a quando l’utente non richieda la cancellazione dall’iscrizione.

MODALITA' DEL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

I trattamenti di dati personali vengono effettuati mediante strumenti informatici e telematici, con logiche strettamente correlate alle finalità indicate e, comunque, con modalità idonee a garantirne la sicurezza e la riservatezza in conformità alle misure organizzative e tecniche disposte dagli Artt. 25 e 32 del GDPR.

SOGGETTI AI QUALI POTRANNO ESSERE COMUNICATI
I DATI PERSONALI E CHI PUÒ VENIRNE A CONOSCENZA

I dati personali vengono trattati dai dipendenti della Fondazione, dal personale assimilato e/o da collaboratori del Titolare, che operano in qualità di soggetti autorizzati al trattamento dei dati personali.
Inoltre, i dati personali potranno essere trattati da soggetti terzi che forniscono servizi per la gestione del sistema informatico, ivi inclusi i servizi di hosting dei server e di backup.
I soggetti appartenenti alle categorie sopra riportate operano in qualità di responsabili del trattamento per conto della Fondazione nel rispetto dell’articolo 28 GDPR.
L’elenco completo e aggiornato dei soggetti a cui possono essere comunicati i dati personali può essere richiesto inviando una e-mail a privacy@fondazionescienzamedica.org.

Trasferimento di dati personali all’esterno dell’Unione europea

Per il servizio Newsletter, La Fondazione non esporta, di norma, dati personali al di fuori dello Spazio economico europeo; Nel caso il servizio dovesse essere soggetto a modifiche che comportino trasferimenti a fornitori in paesi non appartenenti all’Unione Europea, gli interessati verrebbero prontamente informati e tale trasferimento sarebbe è in ogni caso legittimo in quanto garantito dalla sussistenza di misure adeguate, in linea di principio, adottate dai “soggetti importatori” mediante clausole contrattuali standard.
Ogni interessato potrà richiedere, se del caso la copia dei dati oggetto di trasferimento extra UE formulando una specifica richiesta al Titolare, al recapito indicato nel precedente punto 1.

DIRITTI DEGLI INTERESSATI

In ogni momento è possibile esercitare nei confronti della Fondazione, Titolare del trattamento, i diritti a tutela degli interessati, in particolare:

  • ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che la riguardano e la loro comunicazione in forma intelligibile; ottenere indicazioni relative a:
    • le finalità e modalità di trattamento;
    • la logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici;

  • conoscere i soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o persone autorizzate; 

  • ottenere, altresì:
    • l’accesso ai dati personali trattati dalla fondazione;
    • l’aggiornamento, la rettifica ovvero, quando vi dovesse essere l’interesse, e se possibile, la cancellazione dei dati;
    • la portabilità, per alcuni servizi resi, dei dati forniti;

  • opporsi, in tutto o in parte, al trattamento dei Suoi dati personali nei casi in cui ciò sia espressamente consentito da leggi o regolamenti;

  • proporre, inoltre, reclamo all’Autorità di controllo, nei casi e per gli effetti espressi dalla normativa vigente, con le modalità descritte sul sito dell’Autorità Garante per la protezione dati personali – https://www.garanteprivacy.it; dare mandato a un organismo, un’organizzazione o un’associazione senza scopo di lucro, che siano debitamente costituiti secondo il diritto dello Stato Italiano, di proporre per Suo conto e di esercitare per suo conto i reclami al Garante per la protezione dati personali.

I diritti di cui sopra potranno essere esercitati, nei confronti del Titolare, contattando i riferimenti indicati nel precedente punto 1. Il Titolare provvederà a prendere in carico la richiesta e a fornire all’interessato, senza ingiustificato ritardo e, comunque, al più tardi entro un mese dal ricevimento della stessa, le informazioni relative all’azione intrapresa a riguardo.

L’esercizio dei diritti in qualità di interessato è gratuito ai sensi dell’articolo 12 GDPR. 

Gli interessati sono infine informati che il Titolare potrà richiedere ulteriori informazioni necessarie a confermare l’identità dell’interessato.